venerdì 24 agosto 2012

Morbidi biscotti all'avena dell' Alaska

Ripubblico la ricetta, di qualche tempo fa, di questi morbidissimi biscotti Alaskiani per poter partecipare al contest golosissimo “Mmm… cookies” di incucinapercaso e loveatfirstbite.
Andate a curiosare tra le ricette, ce ne sono tantissime e davvero invitanti!

Uff tempo uggioso e morale a terra.. Quello che doveva essere un bel ponte passato a prendere il sole sui prati alpini si è trasformato in un lunedì lavorativo e un martedì dal preannunciato maltempo! Per fortuna esistono delle cose confortanti, che anche se fuori è grigio, umido e decisamente poco primaverile, riescono a darci quel pizzico di buon umore che serve a rallegrare una giornata NO.. E allora scegliamo un bel film da guardare comodi sul divano con il maritino e il mio dolce Mordicchio, un gattino siamese che abbiamo adottato da qualche mese.. Ma non basta.. c'è bisogno di una coccola gustosa, morbida e profumata.. mmhh dei biscotti!!
E allora ricordo di aver portato dall'Alaska dell'avena profumata alla cannella e con dei pezzettini di mela, beh lampo di genio, provo a fare dei cookies proprio come li abbiamo mangiati in the Last Frontier! Morbidi e dolci al punto giusto, aromatizzati alla cannella e sfiziosi grazie alla croccantezza dell'avena e delle noci..
Per questi biscotti mi avvalgo del prezioso aiuto del mio fantastico Bimby, veloce, sporca pochissimo e mentre lui impasta io scelgo il film da vedere!
Adesso vi racconto come ho fatto:

INGREDIENTI (Per circa 50 biscotti)

140 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale
100 gr di fiocchi di avena
50 gr di cioccolato fondente tritato grossolanamente
140 gr di fruttosio (oppure 200 gr di zucchero di canna)
50 gr di noci tritate grossolanamente
1 uovo
110 gr di burro  
cannella

Accendete il forno a 180°. Mettete tutti gli ingredienti nel boccale e lavorate 20 secondi velocità 5. Ovviamente potete farlo con qualsiasi altro robot da cucina alla velocità medio-alta o semplicemente impastare a mano, con olio di gomito!


Come vi ho detto in precedenza ho utilizzato dell'avena aromatizzata alla cannella e con dei pezzettini di mela profumatissima. Erano delle bustine che ho comprato in Alaska, una vera bontà anche da mangiare nello yogurt o nel latte.


Inoltre io ho preferito utilizzare il fruttosio allo zucchero, in quanto un grammo di  fruttosio contiene le stesse calorie di un grammo di saccarosio, ma è molto più dolce. Il fruttosio infatti è, tra gli zuccheri in natura, quello più dolce: a seconda di come viene misurata la dolcezza alla temperatura corporea risulta tra il 20 per cento e il 50 per cento più dolce del saccarosio. Quindi per ottenere la stessa sensazione di dolcezza è possibile usare meno fruttosio, e quindi ingerire meno calorie.


Si otterrà un impasto liscio, omogeneo e profumatissimo!


Ricavate dall'impasto tante palline grandi come una noce e disponetele ben distanziate sulle teglie coperte di carta forno.


 Infornate per 10 minuti, sfornate e anche se sono ancora morbidissimi, lasciate raffreddare.  




Si sono mantenuti morbidissimi per una settimana, davvero deliziosi!

Un abbraccio e coccolatevi ogni tanto se potete!