martedì 16 ottobre 2012

Strudel salato con zucchine, cipolle e formaggio di bufala

Mio marito stasera si è impossessato di tv, divano e plaid: partita dell'Italia!
Beh lo perdono, per una volta gli lascio campo libero, così io mi dedico un pò a voi e alle mie ricette.
Domenica sera ho preparato un gustosissimo strudel salato, un piatto decisamente autunnale e un pò calorico, ma con il freddo che dobbiamo sopportare qui tra i monti, direi che uno strappo alla regola ogni tanto ci sta! Domenica, tra l'altro siamo stati tutto il giorno in giro alla ricerca di funghi porcini tra i boschi, l'aria era alquanto pungente, soprattutto al mattino, ma è stata decisamente una piacevole giornata.


In questo periodo passeggiare in montagna è suggestivo e molto rilassante, se non si fa troppo rumore si riesce ad avvistare anche qualche animale selvatico, e nonostante sia ormai abituata, mi dà sempre una forte emozione imbattermi in un cervo, o un capriolo, una marmotta o in un semplice scoiattolo.
Ma questa domenica avevamo tanta voglia di chiacchierare e raccontarci i nostri sogni e desideri.. Insomma, a parte uno scoiattolino impaurito, non ho avvistato altro.
Il bottino non è stato dei migliori, ma la giornata è stata splendida e ogni tanto trascorre del tempo lontano dalla vita frenetica fa davvero bene e tra l'altro la passeggiata ci ha messo su un bell'appetito!
Ero però un pò stanca e infreddolita, quindi volevo preparare qualcosa di super veloce ma confortante e caldo, e mentre Michel accendeva il caminetto io mi sono organizzata per infornare un gustosissimo strudel salato con zucchine, cipolle e formaggio di bufala!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia, possibilmente rettangolare
2 zucchine medie
1 cipolla rossa
Formaggio di bufala campano Dop
2 uova
1 bicchiere di latte
Sale, pepe, noce moscata qb
Semi di sesamo
Olio d'oliva evo, per me Olio CiaoBio da Agricoltura Biologica 


Grazie al Moulinex Fresh Express è stato un gioco da ragazzi tagliare a julienne le zucchine e la cipolla, velocissimo e, per quanto riguarda la cipolla, senza versare neanche una lacrima!
Affettare sottilmente il formaggio di bufala, sbattere energicamente le 2 uova con il latte, il sale, il pepe e la noce moscata.



Srotolare la pasta sfoglia e adagiare su di essa le verdure tagliate a julienne, il formaggio e infine irrorare con il composto di uova e latte. Aggiungere un filo d'olio evo e chiudere lo strudel arrotolandolo su se stesso e chiudere ai due lati.


Spennellare con dell'uovo e cospargere la parte superiore dello strudel con dei semi di sesamo o di papavero. Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti, fino a quando la pasta sfoglia non sia ben dorata e gonfia.



Lasciar raffreddare una decina di minuti prima di tagliarlo a fette e servire. Accompagnato a dell'ottimo speck o del prosciutto crudo vi farà fare un figurone con il minimo sforzo e pochissimo tempo!

Vado ad accoccolarmi sul divano con i miei due amori, Michel e Mordicchio, così posso tifare per una ventina di minuti la nostra Italia.