domenica 17 marzo 2013

Biscotti da colazione gluten free

La domenica preparo sempre dei biscotti per le colazioni della settimana, è un gesto d'amore che regalo volentieri a me e mio marito. Trovo che i biscotti o i dolci in generale che si trovano in commercio siano troppo pesanti, pieni di grassi e zuccheri raffinati aggiunti, per non parlare poi dei conservanti.
Quindi spesso provo nuove varianti, dallo zucchero di canna al miele, oppure dolcifico con il succo di mela prodotto da mia suocera con le mele dei nostri frutteti. Al posto del latte metto spesso lo yogurt, e oggi invece ho voluto creare dei biscotti completamente gluten free, senza glutine, grazie all'utilizzo esclusivo della farina di riso.

Tazza da tea e cucchiaino Villa d'Este Home Tivoli
La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale.
L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100/150 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 400 mila, ma ne sono stati diagnosticati intorno ai 85 mila. Ogni anno vengono effettuate cinque mila nuove diagnosi ed ogni anno nascono 2.800 nuovi celiaci, con un incremento annuo di circa il 10%.
La dieta senza glutine, condotta con rigore, è l’unica terapia che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute, ma questo non significa dover rinunciare al gusto e ai buoni sapori. 
Certo, seguire una dieta senza glutine è davvero difficile, non posso neanche immaginare cosa significhi stare attenti a tutto e non poter neanche mangiare una pizza in compagnia con gli amici. Però voglio, anche se in piccolo, dare il mio contributo con questi deliziosi biscottini da colazione o per una pausa tea, fatti esclusivamente di farina di riso, quindi gluten free. 

Ingredienti (per circa 50 biscotti):
500 gr di farina di riso, per me Farabella
2 uova
125 gr di yogurt, io ho utilizzato uno yogurt alla pesca
125 di burro
150 gr di zucchero
100 gr di miele di acacia, per me solo Miele Valdostano di Attilio Luboz
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Barattolo in ceramica Villa d'Este Home Tivoli
Lavorare dapprima il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia e abbastanza consistente, a questo punto aggiungere lo yogurt e, sempre mescolando, una alla volta, le uova. Io ho scelto di utilizzare uno yogurt alla pesca, ma andrà bene qualsiasi gusto scegliate, magari la prossima volta proverò al limone.
Unite al composto la farina (facendola scendere da un setaccio), un pizzico di sale e 1 bustina di lievito.
L'impasto di risulta sarà poco denso, quasi una crema, dunque avrete bisogno di un sac à poche per dare la forma ai vostri biscottini.



Ho messo porzioni di impasto in un sac à poche e ho formato i miei biscottini, alcuni tondi, altri ovali ed allungati. Io purtroppo non avevo una bocchetta abbastanza larga e dunque ho creato più strati sovrapposti per dare le forme che volevo ai miei biscotti.
Infornare in forno preriscaldato a 170° per circa 15-20 minuti, o fino a quando non saranno ben dorati.


Il risultato è stato ottimo, anzi direi inaspettato! Sono dei biscotti leggerissimi e soprattutto perfetti all'inzuppo, grazie alla granatura sottile della farina di riso assorbono benissimo latte o tè.
Questi biscotti gluten free potrete riporli in scatole di latta o di plastica a chiusura ermetica e si conservano in modo eccellente anche 2 settimane.

Tazza da tea e cucchiaino Villa d'Este Home Tivoli


Ottimi per una merenda leggera, accompagnati ad un buon tea speziato, vi regaleranno un piacevole pomeriggio!